Forti di 215.000 imprese e centinaia di migliaia di addetti, gli Agenti di Commercio intermediano il 70% del P.I.L. (Prodotto Interno Lordo) italiano e sono tra i principali attori della crescita economica del Paese.

Il loro compito è quello di entrare in contatto con aziende diverse e metterle in relazioni commerciali tra loro.

Sono, quindi, fondamentali nello sviluppo delle piccole e medie imprese e indispensabili a quelle grandi.

Quella di Agente di Commercio è una professione estremamente qualificante a qualsiasi livello venga svolta. Inoltre da oltre un ventennio le professioni legate alla vendita sono al primo posto tra quelle più ricercate nel mondo del lavoro.

Quali sono i passi da seguire per diventare Agente di Commercio?

PROCEDURA COMUNICA
L’apertura delle posizioni INPS, IVA e CCIAA deve essere effettuate per via telematica, mediante un intermediario abilitato, attraverso la procedura ComUnica. Puoi effettuarle presso l’APARC.

ISCRIZIONE ALL’ENASARCO
L’adempimento che completa l’abilitazione professionale è l’iscrizione all’Enasarco, istituto previdenziale degli agenti di commercio.
Tale iscrizione è a carico della ditta mandante; nonostante ciò è buona norma che l’agente controlli l’avvenuta iscrizione e si faccia comunicare il numero di matricola con il quale potrà accedere all’area riservata del sito enasarco.it e controllare la sua posizione previdenziale.

 

CLICCA QUI PER CHIEDERE SUBITO INFORMAZIONI SU COME DIVENTARE AGENTE

oppure chiama il numero 011.591196